CALCIO E DINTORNI NEL CINEMA ITALIANO i cinenauti recensioni film serie tv cinema

Calcio e dintorni nel cinema italiano. Dal Regime Fascista al Dopoguerra.

“Gli italiani perdono le partite di calcio come se fossero guerre e perdono le guerre come se fossero partite di calcio”: in questo aforisma attribuito a Winston Churchill si cela l’essenza di quella vera e propria religione laica che nel nostro Paese conta più adepti di qualsivoglia confessione o ideologia politica (…) Il nostro cinema ha raccontato il calcio e tutto ciò che gli sta attorno con una certa ritrosia e con
risultati altalenanti, raggiungendo raramente una profondità di sguardo e limitandosi più spesso alla semplice riproposizione di stereotipi.

e tu vivrai nel terrore L'aldilà i cinenauti recensioni film serie tv cinema

…E TU VIVRAI NEL TERRORE! L’ ALDILÀ

…E TU VIVRAI NEL TERRORE! L’ ALDILÀ
(Lucio FULCI, 1981)

‘L’aldilà’ è il secondo capitolo della ‘Trilogia della morte’ di Lucio Fulci, che comprende anche ‘Paura nella città dei morti viventi’ e ‘Quella villa accanto al cimitero’, la serie è accomunata da tematiche surreali ed immagini crude, influenzata dai classici della letteratura horror (in particolare Edgar Allan Poe e H.P. Lovecraft) e caratterizzata dalla presenza come protagonista della scream queen inglese Catriona MacColl.