Sono Gilberto, alias John il boia Ruth, la mente che ha dato forma a questo progetto. Nella vita mi occupo di web: dal marketing alla grafica, dalla progettazione di siti ai Social Network. Ne I Cinenauti ho voluto fondere il mio lavoro, che amo, con la mia più grande passione, il cinema. Prediligo gli horror, meglio se estremi e disturbanti, i thriller, i fantasy e i film d'azione. Insomma divoro qualsiasi cosa cercando di non farmi condizionare dai pregiudizi.

Dirk Gently agenzia di investigazione olistica cinenauti recensioni serie tv film cinem commedia fantasy

DIRK GENTLY

DIRK GENTLY’S AGENZIA DI INVESTIGAZIONE OLISTICA.
(Da un’idea di Max LANDIS, 2016-2017)

Dirk Gently è una serie TV britannica, di sole due stagioni, ideata da Max Landis (figlio del regista John Landis: The Blues Brothers, Un Lupo Mannaro Americano a Londra). È ispirata alla serie di omonimi romanzi di Douglas Adams, meglio conosciuto come autore della Guida Galattica per gli Autostoppisti.

La polizia ringrazia cinenauti stefano vanzina steno cinema dimenticato

LA POLIZIA RINGRAZIA

LA POLIZIA RINGRAZIA
(Stefano VANZINA, 1972).

Primo dei due soli film in cui il regista si firma con il suo nome reale e non con lo pseudonimo di Steno. Questo per differenziarlo dalla sua produzione rivolta essenzialmente alla commedia. Con questo lungometraggio ci troviamo, infatti, davanti ad un poliziesco dai toni drammatici. Film “politico” che, per i temi trattati, trovo assolutamente attuale e contemporaneo.

cani arrabbiati rabid dogs cinenauti mario bava film dimenticati

CANI ARRABBIATI

CANI ARRABBIATI
(Mario BAVA, 1974)

Mario Bava è stato uno tra i più influenti e prolifici registi del cinema italiano. Dopo molte pellicole horror di culto, si cimenta in qualcosa di diverso e dà alla luce “Cani Arrabbiati”. Probabilmente la sua opera migliore che diventerà un faro per la produzione cinematografica internazionale futura. Basti pensare a “Le Iene” di Tarantino e a tutto il cinema pulp.

Rocco e i suoi fratelli cinenauti visconti delon salvatori cardinale girardot

ROCCO E I SUOI FRATELLI

ROCCO E I SUOI FRATELLI
(Luchino VISCONTI, 1960)

Probabilmente l’opera maggiore di Luchino Visconti, ispirata ai racconti Il ponte della Ghisolfa di Giovanni Testori. Rosaria Parondi, da poco vedova, decide di trasferirsi a Milano con i suoi quattro figli. Nel capoluogo lombardo vive già, in procinto di sposarsi con Ginetta, il quinto figlio Vincenzo. L’intenzione della madre è cercare di garantire alla sua progenie un futuro, cosa che nel povero paesello del sud non sarebbe stato possibile.

BABY DRIVER

BABY DRIVER
(Edgar WRIGHT, 2017)

Baby (Ansel Elgort): occhiali da sole, cuffie perennemente nelle orecchie, qualche iPod in tasca e un’abilità speciale, la guida spericolata. I suoi genitori sono morti quando era bambino in un’incidente stradale, vive con il padre adottivo paraplegico e sordo-muto e, per saldare un vecchio debito, lavora alle dipendenze del malavitoso DOC (Kevin Spacey, ingrassato appositamente per l’occasione).

the witch cinenauti recensioni serie tv cinema film horror drammatico

THE WITCH

THE WITCH
(Robert EGGERS, 2015)

Horror atipico, non fatevi ingannare dal titolo, non assisterete ne ad effetti speciali ne a malefici e riti splatter. E’ un film elegante, morboso, d’atmosfera, lento, dove succede poco ma dove i dettagli sono fondamentali. Ad infondere inquietudine sono le cupe atmosfere e i tormenti interiori dei personaggi. Lo definirei un film drammatico in cui si mescola sapientemente la componente horror.

the neon demon i cinenauti recensioni film serie tv cinema horror thriller

THE NEON DEMON

THE NEON DEMON
(Nicolas Winding REFN, 2016)

Breve premessa iniziale: The Neon Demon non è un film commerciale adatto a tutti e non è un horror in senso stretto come viene di solito catalogato. E’ un lungometraggio, con una storia in se molto semplice, ma complesso nella valutazione e nella lettura. D’altra parte è diretto da Nicolas Winding Refn (NWR), o lo si ama o lo si odia, le vie di mezzo non sono ammesse.

Gli invasati hillhouse haunting robert wisw horror i cinenauti recensioni film cinema serie tv

GLI INVASATI

GLI INVASATI
(Robert WISE, 1963)

Molti di voi conoscono o hanno visto una delle serie evento del 2018 marchiata Netflix, Hill House. Ma forse non tutti sanno che questo serial altro non è che un remake (così come The Haunting di Jan de Bont del 1999). Il film a cui si ispira è Gli Invasati di Robert Wise del lontano 1963.