Mi chiamo Mattia, alias Anton Chigurh, classe 1975, ho fatto studi classici e sono orgogliosamente spezzino; cosa chiedo ad un film o ad una serie tv? Di farmi riflettere, di inquietarmi, di lasciarmi a bocca aperta, di divertirmi... Per sapere dove trovo tutto questo, leggete le mie recensioni su I Cinenauti!

i cinenauti recensioni film serie tv cinema Memories Of Murder

MEMORIES OF MURDER

MEMORIES OF MURDER
(Bong JOON-HO, 2003)

Arrivato finalmente in sala anche in Italia, sfruttando il traino del “fenomeno” Parasite, col titolo Memorie Di Un Assassino (che, per la verità, distorce un po’ il senso della pellicola), Memories Of Murder è il film che, insieme a Old Boy di Park Chan-wook, ha dato inizio, nei primi anni duemila, a quella “golden age” del cinema coreano destinata a lasciare un segno indelebile nell’immaginario dei cinefili di tutto il globo. La sceneggiatura è basata sulla storia del primo serial killer mai apparso in Corea del Sud, attivo in un distretto di campagna dal 1986 al 1991 (ironia della sorte, pare che il colpevole sia stato individuato qualche mese fa).

i cinenauti recensioni film serie tv cinema Old

OLD

OLD
(M. Night SHYAMALAN, 2021)

In procinto di separarsi ma desiderosi di concedersi un’ultima vacanza, i coniugi Cappa, Guy e Prisca, insieme ai loro figli piccoli Trent e Maddox, si recano ai tropici in un resort esclusivo; il manager della struttura, decantandone la bellezza, li indirizza su una spiaggia isolata che si trova all’interno di una riserva naturale; loro compagni in questa escursione sono la famiglia del chirurgo Charles – composta anche dalla moglie Chrystal, dalla figlia Kara e dalla madre Agnes – e un’altra coppia, Jarin e Patricia Carmichael; già presente sul posto trovano il rapper Mid-Size Sedan…

i cinenauti recensioni film serie tv cinema Raw una cruda verità

RAW UNA CRUDA VERITÀ

RAW
(Julia DUCOURNAU, 2016)

Justine, un’introversa adolescente francese, si iscrive alla stessa facoltà di veterinaria di Liegi in passato frequentata dai genitori e ora anche dalla sorella maggiore Alexia; la ragazza – amante degli animali e vegetariana unitamente al resto della sua famiglia – è costretta a subire, come avviene tradizionalmente a tutte le matricole, atti di goliardia e di nonnismo; uno di questi prevede l’ingestione di interiora di coniglio, così Justine, disgustata, dapprima tenta di rifiutare ma alla fine cede, spinta da Alexia che sembra ormai essersi uniformata al clima universitario; in conseguenza di ciò sviluppa una forte reazione allergica, poi pian piano comincia a rendersi conto di essere sempre più attratta dalla carne, sino a conseguenze inimmaginabili…

i cinenauti recensioni film serie tv cinema La Talpa

LA TALPA

LA TALPA
(Tomas ALFREDSON, 2011)

Siamo a Londra nel 1974: George Smiley, ex vice-capo dell’MI6 britannico (qui chiamato Circus) messo a riposo in seguito ad un incidente diplomatico scaturito dal fallimento di una missione coperta a Budapest, viene reclutato in via ufficiosa dal sottosegretario del tesoro Oliver Lacon per indagare sulla possibile presenza di una talpa ai vertici del servizio segreto; Smiley accetta l’incarico e con l’aiuto di un paio di fidati collaboratori inizia a dipanare una matassa intricata nella quale si intrecciano questioni di sicurezza nazionale con aspetti legati alla sua vita privata.

i cinenauti recensioni film serie tv cinema Dogtooth Kynodontas

DOGTOOTH (KYNODONTAS)

KYNODONTAS/DOGTOOTH
(Yorgos LANTHYMOS, 2009)

Una famiglia composta dai genitori di mezza età e da tre figli, due femmine e un maschio, vive in una grande villa isolata con giardino e piscina alla periferia di Atene; pur trattandosi
apparentemente di un normale contesto altoborghese, pian piano veniamo a scoprire un’incredibile verità: il padre infatti obbliga i ragazzi a non uscire mai all’esterno evocando terribili pericoli immaginari…

i cinenauti recensioni film serie tv cinema Una Donna Promettente

UNA DONNA PROMETTENTE

UNA DONNA PROMETTENTE
(Emerald FENNELL, 2020)

Cassandra “Cassie” è una trentenne un po’ schiva, che abita ancora con i genitori ed ha un modesto impiego come barista; di notte, però, si trasforma: frequenta infatti i locali della sua città fingendosi ubriaca e lasciandosi abbordare; lo scopo è quello di far trascorrere un brutto quarto d’ora a tutti quegli uomini che credono di poter approfittare del suo stato di alterazione. Quale oscuro segreto la spinge a comportarsi in questo modo? Sarà la relazione con Ryan, vecchio compagno di corso ritrovato per caso, a lenire le sue ferite?

i cinenauti recensioni film serie tv cinema Ghost son

GHOST SON

GHOST SON
(Lamberto BAVA, 2006)

Stacey e Mark vivono il loro idillio amoroso in una fattoria isolata all’interno della savana; l’uomo però muore in un incidente stradale ma la compagna continua a percepirne costantemente la presenza, al punto da fantasticare di passare una notte di sesso con lui; un giorno scopre di essere realmente incinta, ma la nascita del figlio Martin non rappresenta di certo una gioia: il bambino infatti comincia a comportarsi in modo strano e violento, come se fosse posseduto da qualche strana entità…

i cinenauti recensioni film serie tv cinema Everybloody's End

EVERYBLOODY’S END

EVERYBLOODY’S END
(Claudio LATTANZI, 2019)

In un imprecisato futuro la maggior parte della popolazione mondiale è stata sterminata da una misteriosa epidemia; cinque superstiti – il teologo Steiner, tre donne chiamate Bionda, Nera e Rossa e il medico Michael – si ritrovano asserragliati in un bunker sotterraneo per cercare di sottrarsi alla cattura da parte dei cosiddetti “Sterminatori”, un gruppo di ex soldati che pattugliano le strade crocifiggendo chiunque capiti loro a tiro con l’intenzione di estirpare il morbo. Ma le cose non sono come sembrano ed ognuno cela dei segreti inconfessabili ed arcani…

i cinenauti recensioni film serie tv cinema La Rimpatriata

LA RIMPATRIATA

LA RIMPATRIATA
(Damiano DAMIANI, 1963)

Alberto, rientrato da poco a Milano, incontra per caso l’amico Sandrino, che non vedeva da anni; dopo un momento di imbarazzo, quest’ultimo gli propone di organizzare, per la sera stessa, una cena con Livio e Nino, altri due componenti della loro vecchia compagnia; alla fine i quattro, pur essendo inizialmente riluttanti, decidono di andare a recuperare anche Cesarino, che in gioventù era un po’ l’animatore del gruppo; l’uomo, benchè gravato da una situazione personale piuttosto complicata, si dimostra felicissimo della sorpresa e, non avendo perso la consueta vèrve, trascina tutti in una notte “brava” che porterà allo scoperto molti nodi irrisolti…

i cinenauti recensioni film serie tv cinema Hana-bi fiori di fuoco

HANA-BI

HANA-BI
(Takeshi KITANO, 1997)

Ritiratosi dalla polizia, Nishi ha debiti con alcuni strozzini della Yakuza e riceve la notizia che la moglie, malata di leucemia, è entrata in fase terminale; come se non bastasse, il suo ex collega ed amico Horibe, rimasto paralizzato in seguito ad un’imboscata, tenta di uccidersi sopraffatto dalla depressione; tutti questi avvenimenti forniscono a Nishi l’occasione per ripensare la propria vita ed avviare un periodo di profonda catarsi…