Cinema d’azione e film d’azione.

Il cinema d’azione costituisce un genere cinematografico molto ampio e dai confini non sempre facilmente identificabili.

I film d’azione prediligono sequenze di azione fisica e spesso incredibile al posto di quelle di dialogo e di approfondimento della psicologia dei personaggi. Filoni classici di questo genere cinematografico sono il crime, il western e il mitologico.

Attualmente il film d’azione è un classico genere hollywoodiano dove la trama ruota intorno al conflitto, senza esclusione di colpi, tra un’eroe (il bene) e i suoi antagonisti (il male). Violenza, atleticità spesso al limite della fisica e un ampio uso di armi e di tecnologia completano il contesto.

Per un pugno di dollari i cinenauti recensioni film serie tv cinema

PER UN PUGNO DI DOLLARI

PER UN PUGNO DI DOLLARI
(Sergio LEONE, 1964)

Parlare di “Per un pugno di dollari”, primo capitolo de “La trilogia del dollaro”, non è facile… si potrebbe scrivere che è un film western diretto da Sergio Leone, un cult, il film che ha ridisegnato i canoni del genere, che ha lanciato Clint Eastwood, etc… etc… ma la verità è che per quanto si scriva non si riuscirà mai a descrivere la grandezza di quest’opera.

Athena i cinenauti recensioni film serie tv cinema

ATHENA

ATHENA
(Romain GAVRAS, 2022)

Parigi: in seguito alla notizia dell’uccisione di un ragazzino arabo, Idir, attribuita ad alcuni poliziotti ma avvenuta in circostanze piuttosto oscure, si scatena una feroce aggressione ad un commissariato guidata dal fratello Karim; dopo averne devastato e saccheggiato i locali il gruppo fugge e si asserraglia nella propria banlieu, chiamata Athena (…)

Diabolik i cinenauti recensioni film serie tv cinema

DIABOLIK

DIABOLIK
(MANETTI Bros., 2021)

Il film dei Manetti si ispira, in tutta la prima parte, a ‘L’arresto di Diabolik’, terzo numero della serie originale del fumetto, il primo nel quale comparve Eva Kant, destinata a diventare la inseparabile compagna e complice del protagonista. La città di Clerville è terrorizzata da un misterioso, spietato ed inafferrabile ladro mascherato, che si fa chiamare Diabolik, alle sue calcagna, apparentemente impotente, si affanna la polizia della città, guidata dall’ispettore Ginko.

The Northman i cinenauti recensioni film serie tv cinema

THE NORTHMAN

THE NORTHMAN
(Robert EGGERS, 2022)

La leggenda norrena di Amleth rivive sullo schermo nel film The Northman diretto dal talentoso regista statunitense Robert Eggers, già autore di due capolavori come The VVitch e The Lighthouse. Una storia di vendetta, amore e spiritualità che, sebbene si discosti parecchio dai fatti narrati nel mito, è capace di inchiodare lo spettatore allo schermo per quasi due ore e mezza.

Operazione UNCLE i cinenauti recensioni film serie tv cinema

OPERAZIONE U.N.C.L.E.

OPERAZIONE U.N.C.L.E.
(Guy RITCHIE, 2015)

Prendendo ispirazione dalla serie televisiva statunitense degli anni ‘60 “The man from U.N.C.L.E”, Guy Ritchie crea una spy story, ambientata durante la guerra fredda, brillante ed elegante, arricchita da quel sottile humor inglese che ci piace tanto.

Tomb Raider 2018 i cinenauti recensioni film serie tv cinema

TOMB RAIDER (2018)

TOMB RAIDER
(Roar UTHAUG, 2018)

Era il lontano 1996 quando la sexy archeologa Lara Croft fece la sua comparsa nel mondo dei video games grazie alla Core Design; nel 2001 e nel 2003 approdò sul grande schermo interpretata da Angelina Jolie per tornarvi 17 anni dopo nel reboot di Roar Uthaug con le sembianze di Alicia Vikander, Premio Oscar per The Danish Girl.

Jolt rabbia assassina i cinenauti recensioni film serie tv cinema

JOLT – RABBIA ASSASSINA

JOLT – RABBIA ASSASSINA
(Tanya WEXLER, 2021)

Jolt rabbia assassina è un revenge movie diretto da Tanya Wexler e disponibile sulla piattaforma streaming Amazon Prime Video. Attingendo a piene mani da opere come John Wick, Hanna ed Atomica Bionda, seguiamo la vendetta di una donna, con grosse difficoltà nella gestione della rabbia, volta a vendicare la morte del suo fidanzato. Nulla di originale quindi, ma tanto tanto divertimento ed adrenalina.

i cinenauti recensioni film serie tv cinema Django

DJANGO

DJANGO
(Sergio CORBUCCI, 1966)

Tra i generi più prolifici del cinema nostrano sicuramente il Western all’Italiana o “Spaghetti Western” merita un posto sul podio. Molte di quelle produzioni sono diventate, con il passare degli anni, veri e propri cult e spesso hanno permesso a registi ed attori poco noti di affermarsi. È questo il caso di “Django” di Sergio Corbucci con un Franco Nero sensazionale e all’epoca misconosciuto.

i cinenauti recensioni film serie tv cinema 007 no time to die

007 NO TIME TO DIE

007 NO TIME TO DIE
(Cary Joji FUKUNAGA, 2021)

Dopo un prologo con un flashback nel quale una giovane Madeleine Swann assiste impotente all’omicidio della madre da parte di un uomo mascherato in cerca di vendetta, il film fa un brusco salto in avanti e si ricollega al finale del precedente ‘Spectre’ con la stessa Madeleine e James Bond, che ha abbandonato il lavoro, in Italia in vacanza dopo la cattura dello storico nemico Ernest Stavro Blofeld.

i cinenauti recensioni film serie tv cinema Bronx

BRONX (ROGUE CITY)

BRONX (ROGUE CITY
(Olivier MARCHAL, 2020)

Marsiglia: alcuni componenti di un “cartello” malavitoso compiono un agguato in pieno giorno all’interno di un bar sulla spiaggia; la carneficina innesca una spirale che coinvolge criminalità cittadina e forze dell’ordine, facendo emergere connivenze e segreti inconfessabili…