Il teorema di Margherita i cinenauti recensioni film serie tv cinema

IL TEOREMA DI MARGHERITA

IL TEOREMA DI MARGHERITA
(Anna NOVION, 2023)

È arrivato nelle sale italiane il nuovo lungometraggio della regista francese Anna Novion “Il teorema di Margherita”, distribuito da Wanted Cinema. Il film è stato presentato al Festival Di Cannes alla sezione Un Certain Regard e ha vinto il CTS YOUNG FILM TECHNICIAN AWARD. Il ruolo della protagonista, Margherita, è stato affidato alla talentuosa Ella Rumpf (resa nota al pubblico dal film Raw- una cruda Verità) che si aggiudica ai César il premio Lumière 2024 per Miglior Rivelazione femminile.

i cinenauti recensioni film serie tv cinema 16 mm alla rivoluzione

16 MILLIMETRI ALLA RIVOLUZIONE

16 MM ALLA RIVOLUZIONE
(Giovanni PIPERNO, 2023)

Dopo il centenario del Partito Comunista Italiano (2022), il regista e fotografo Giovanni Piperno, già assistente operatore di Martin Scorsese, Terry Gilliam e Nanni Moretti, decide di riprendere in mano un progetto incompiuto pensato dall’AMOOD (Archivio Audiovisivo del Movimento Operaio) in occasione delle celebrazioni, per realizzare, con la collaborazione di Rai Teche, un documentario che si muove attraverso un archivio di immagini che vanno tra gli anni ’50 e gli anni ’80, coinvolgendo nel progetto come voce narrante aggiuntiva Luciana Castellina, storica dirigente comunista e cofondatrice del quotidiano ‘Il Manifesto’.

I Segugi i cinenauti recensioni film serie tv cinema

I SEGUGI

I SEGUGI
(Da un’idea di Jeong CHAN, 2023)

Nella caotica Seul post covid-19, due pugili dalle vite diametralmente opposte si ritrovano uniti contro un nemico comune: l’usuraio Kim Myeong-gil e la sua spietata organizzazione, la Smile Capital. L’ennesimo avvincente k-drama d’azione targato Netflix.

Poor things i cinenauti recensioni film serie tv cinema

POVERE CREATURE!

POVERE CREATURE!
(Yorgos LANTHIMOS, 2024)

Una giovane donna, tornata in vita per mano di uno scienziato, fugge con un avvocato dalle intenzioni oscure, vivendo avventure attraverso vari continenti. Nel corso dei suoi viaggi, scopre una profonda passione per la giustizia sociale.

Enea i cinenauti recensioni film serie tv cinema

ENEA

ENEA
(Pietro CATELLITTO, 2023)

Dopo un esordio già interessante e riuscito come I Predatori, Pietro Castellitto alza il tiro con Enea, opera ambiziosa e complessa che nel suo andamento frammentario e a volte criptico cela un raffinato intento demistificatorio.

Saltburn i cinenauti recensioni film serie tv cinema

SALTBURN

SALTBURN
(Emerald FENNELL, 2023)

Rivelatasi un paio di anni or sono con un debutto sorprendente non solo per la spinosità dell’argomento trattato ma soprattutto per il modo in cui ha scelto di trattarlo, Emerald Fennell rilancia ora con la sua seconda fatica nella quale si conferma autrice capace di combinare l’alto e il basso attraverso un accattivante patchwork stilistico divenuto ormai marchio di fabbrica: commedia dark e spaccato impietoso dei nostri tempi, Saltburn è innanzitutto una delizia per gli occhi dei cinefili più esigenti, tra una regia sontuosa e la prova magistrale di Barry Keoghan.

Il ragazzo e l'airone i cinenauti recensioni film serie tv cinema

IL RAGAZZO E L’AIRONE

IL RAGAZZO E L’AIRONE
(Hayao MIYAZAKI, 2023)

Dopo aver annunciato il suo ritiro 10 anni fa, il Maestro Hayao Miyazaki torna al cinema regalandoci probabilmente la sua opera più complessa e criptica. Un giovane ragazzo deve confrontarsi con il dolore della perdita di sua madre e sarà accompagnato da un airone cenerino in un mondo fantastico, dove avrà l’opportunità di compiere il proprio percorso di crescita dall’adolescenza all’età adulta.

Adagio i cinenauti recensioni film serie tv cinema

ADAGIO

ADAGIO
(Stefano SOLLIMA,, 2023)

Opera al nero che affronta a passo lento la decadenza vagheggiando la rinascita, con Adagio Stefano Sollima chiude il suo personale romanzo criminale romano confermandosi tra i massimi “filologi” della tradizione del genere italico.