Madre i cinenauti recensioni film serie tv cinema

MADRE

MADRE
(Rodrigo SOROGOYEN, 2019)

Rodrigo Sorogoyen, uno dei più interessanti esponenti del nuovo cinema spagnolo, gira questa sorta di finto-noir che è in realtà una magnifica riflessione sull’elaborazione di una perdita, sul potere delle illusioni, sulla dicotomia tra l’istintualità e le convenzioni sociali; una sceneggiatura di grande finezza psicologica e una protagonista in stato di grazia rendono questa pellicola una gemma da non perdere.

elle cinenauti recensioni film serie tv cinema thriller

ELLE

ELLE
(Paul VERHOEVEN, 2016)

Un gatto sta osservando qualcosa mentre in sottofondo si sentono dei gemiti sempre più accentuati; controcampo, scopriamo un uomo mascherato (simile a Diabolik!) che sta abusando di una donna sul pavimento; concluso l’atto il tizio si allontana rapidamente; lei, invece, passato un attimo di smarrimento, si rialza, si dà una rassettata, raccoglie i cocci e poi dopo un bagno ristoratore, come se nulla fosse, ordina la cena per telefono.