i cinenauti recensioni film serie tv cinema La Talpa

LA TALPA

LA TALPA
(Tomas ALFREDSON, 2011)

Siamo a Londra nel 1974: George Smiley, ex vice-capo dell’MI6 britannico (qui chiamato Circus) messo a riposo in seguito ad un incidente diplomatico scaturito dal fallimento di una missione coperta a Budapest, viene reclutato in via ufficiosa dal sottosegretario del tesoro Oliver Lacon per indagare sulla possibile presenza di una talpa ai vertici del servizio segreto; Smiley accetta l’incarico e con l’aiuto di un paio di fidati collaboratori inizia a dipanare una matassa intricata nella quale si intrecciano questioni di sicurezza nazionale con aspetti legati alla sua vita privata.

i cinenauti recensioni film serie tv cinema La donna alla finestra

LA DONNA ALLA FINESTRA

LA DONNA ALLA FINESTRA
(Joe WRIGHT, 2021)

La donna alla finestra è un thriller dal forte sapore hitchcockiano ispirato all’omonimo romanzo dello scrittore newyorchese A. J. Finn. Sebbene la storia non presenti elementi di particolare originalità e ricalchi il già visto “La finestra sul cortile” la messa in scena realizzata da Joe Wrigth si presta a diverse chiavi di lettura.

mank i cinenauti recensioni film serie tv cinema

MANK

MANK
(David FINCHER, 2020)

1940: il giovane prodigio Orson Welles, forte di un contratto con la casa di produzione RKO che
gli consente di avere carta bianca su qualsiasi progetto decida di mettere in cantiere, assume Herman J. Mankiewicz (detto “Mank”) per scrivere un film incentrato sulla parabola di un tycoon dell’editoria ispirato al magnate dell’epoca William Randolph Hearst, che lo sceneggiatore aveva conosciuto e
frequentato; Mankiewicz, costretto a letto dalla frattura ad una gamba in conseguenza di un
incidente stradale, si mette al lavoro con l’aiuto di una dattilografa e accudito da un’infermiera tedesca; ripercorre così con la memoria un tratto cospicuo della sua esperienza all’interno deglistudios hollywoodiani degli anni trenta…