Un inganno di troppo i cinenauti recensioni film serie tv cinema

UN INGANNO DI TROPPO

UN INGANNO DI TROPPO
(Da un’idea di Harlan COBEN, 2024)

Un Inganno di Troppo è un thriller psicologico ricco di suspense, dove nulla è come sembra e ogni personaggio nasconde un lato oscuro. Maya ex soldatessa, indaga sulla morte del marito Joe, una telecamera nascosta però rivela segreti e bugie.

Harry Palmer il caso Ipcress i cinenauti recensioni film serie tv cinema

HARRY PALMER – IL CASO IPCRESS

HARRY PALMER – IL CASO IPCRESS
(James WATKINS, 1993)

La miniserie ‘Il caso Ipcress’ si ispira al primo romanzo di Len Leighton del 1962, già trasposto a livello cinematografico da Sidney J. Furie nel 1965 ed è diretta da James Watkins. Il giovane militare inglese Harry Palmer si trova a Berlino Ovest dopo la fine della seconda guerra mondiale, annoiato e per nulla interessato alla politica, il giovane ha organizzato un giro di contrabbando con Berlino
Est (…)

The card counter il collezionista di carte i cinenauti recensioni film serie tv cinema

IL COLLEZIONISTA DI CARTE

IL COLLEZIONISTA DI CARTE
(Paul SCHRADER, 2021)

William “Tell” Tillich viene condannato a otto anni di carcere militare per le violazioni dei diritti umani commesse insieme ad altri commilitoni quando era di stanza ad Abu Ghraib; durante la reclusione impara a “contare le carte” a memoria, e una volta scontata la pena mette a frutto questo talento…

The Commitments i cinenauti recensioni film serie tv cinema

THE COMMITMENTS

THE COMMITMENTS
(Alan PARKER, 1991)

Un piccolo capolavoro del grande regista Alan Parker, che con la musica ha sempre avuto un rapporto speciale. Questo film, tratto dall’omonimo romanzo di Roddy Doyle del 1987, è un manifesto di un’intera generazione irlandese, dove tutti sono musicisti o si improvvisano tali, forse per sfuggire a una realtà dilaniata dal conflitto nordirlandese.

Hooligans 1995 i cinenauti recensioni film serie tv cinema

HOOLIGANS (I.D.)

HOOLINGANS (I.D.)
(Phil DAVIS, 1995)

John, poliziotto nella Londra degli anni della violenza degli hooligans, viene scelto con altri tre colleghi per un’operazione speciale che prevede l’infiltrazione del gruppo nella firm dello Shadwell, squadra dei sobborghi londinesi nel cui stadio avvengono regolarmente incidenti gravissimi. Il protagonista si cala perfettamente nella parte, fino ad arrivare ad un punto in cui l’identificazione con la logica degli hooligans è totale.

i cinenauti recensioni film serie tv cinema febbre a 90°

FEVER PITCH

FEVER PITCH
(David EVANS, 1997)

Tra i numerosi film di carattere sportivo, in particolare legati al calcio, occupa un posto di assoluto rilievo nel cuore di ogni tifoso amante del cinema questa pellicola, che trae origine dall’ottimo libro di Nick Hornby e vede la luce nel 1997, nell’epoca in cui le squadre inglesi tornano a calcare i palcoscenici europei da protagoniste dopo gli anni della catarsi collettiva post-Heysel e del pugno duro della Thatcher.

I care a lot i cinenauti recensioni film serie tv cinema

I CARE A LOT

I CARE A LOT
(J BLAKESON, 2020)

Marla Grayson è un’avvocatessa rampante e abile ad agire in un contesto “borderline”: sfruttando infatti le normative vigenti e grazie ad alcune complicità, si fa affidare la tutela legale di anziani soli e facoltosi, in modo da poterli rinchiudere in case di riposo compiacenti e poi disporre dei loro averi (…

Utopia i cinenauti recensioni film serie tv cinema

UTOPIA (Serie inglese originale)

UTOPIA
(Dennis KELLY, 2013-2014)

Cinque ragazzi londinesi, conosciutisi su un forum online di appassionati di fumetti, decidono di incontrarsi poiché uno di loro è entrato in possesso della seconda parte mai pubblicata di una
graphic novel intitolata The Utopia Experiment, che sembra contenere messaggi cifrati riguardanti una terribile arma di distruzione di massa (…)

Fleabag i cinenauti recensioni film serie tv cinema

FLEABAG

FLEABAG
(Da un’idea di Phoebe WALLER-BRIDGE, 2016)

Serie ideata e sceneggiata dalla brillante Phoebe Waller- Bridge, che ne aveva già curato il testo teatrale, e co- prodotta dalla Two brother pictures e da Amazon Studios. Un prodotto bellissimo e intelligente, che oscilla tra tragedia e commedia. Ma ho amato questa serie per un motivo specifico: il sesso, raccontato senza tante cerimonie, attraverso gli occhi di una donna, e usato per riempire quel vuoto che solo la perdita di una persona cara sa creare.

Anatomia di uno scandaloAnatomia di uno scandalo i cinenauti recensioni film serie tv cinema

ANATOMIA DI UNO SCANDALO

ANATOMIA DI UNO SCANDALO
(Da un’idea di David E. KELLEY e Melissa James GIBSON, 2022)

“Anatomia di uno scandalo” è una miniserie legal-drama ispirata all’omonimo romanzo “Anatomy of a scandal” della giornalista e scrittrice Sarah Vaughan. La storia, ispirata a fatti realmente accaduti, si svolge nel mondo della politica britannica e vede come protagonista un importante esponente parlamentare accusato dapprima di tradimento verso la moglie e successivamente di stupro.