Rebecka Martinsson i cinenauti recensioni film serie tv cinema

REBECKA MARTINSSON

REBECKA MARTINSSON
(Da un’idea di Asa LARSSON, 2017)

La serie televisiva svedese del 2017 “Rebecka Martinsson”, diretta da Fredrik Edfeldt, è basata sui romanzi dell’autrice svedese Åsa Larsson, i quali hanno come protagonista l’avvocatessa omonima. Nonostante i suoi notevoli successi presso uno studio legale a Stoccolma, Rebecka Martinsson di Kiruna non ha ancora trovato se stessa. Tuttavia, quando un’amica d’infanzia muore, Rebecka decide di tornare a Kiruna e si trova coinvolta in una coinvolgente caccia all’assassino.

Lords of chaos i cinenauti recensioni film serie tv cinema

LORDS OF CHAOS

LORDS OF CHAOS
(Jonas ÅKERLUND, 2018)

A cavallo tra gli anni ‘80-’90 il panorama musicale venne scosso dall’imporsi del Norvegian Black Metal, un genere musicale violento, ribelle e anticonformista, contrario per indole ad ogni forma di canone estetico, fortemente intriso di cultura pagana scandinava e di satanismo. Lords of Chaos di Jonas Åkerlund ripercorre quegli anni attraverso la biografia della band simbolo di quel movimento culturale e musicale, i Mayhem e le sue due figure di riferimento Euronymous e Varg Vikernes. Sono gli anni delle chiese bruciate, delle violenze per strada, degli accoltellamenti e dei suicidi… gli anni dell’Inner Circle e della Black Mafia.

Un altro giro i cinenauti recensioni film serie tv cinema

UN ALTRO GIRO

UN ALTRO GIRO
(Thomas VINTERBERG, 2020)

Martin, Tommy, Nikolaj e Peter sono quattro insegnati di un liceo danese piuttosto demotivati dalla loro routine lavorativa, al punto da non riuscire più a empatizzare con gli studenti; una sera, mentre stanno festeggiando i quarant’anni di Nikolaj, il discorso cade sulla teoria dello psichiatra norvegese Finn Skarderud, il quale sostiene che l’uomo abbia meno energie fisiche e psicologiche a causa di un deficit dello 0,5 % nel tasso alcolemico (…)

i cinenauti recensioni film serie tv cinema The house that jack built, La casa di Jack

THE HOUSE THAT JACK BUILT

THE HOUSE THAT JACK BUILT
(Lars VON TRIER, 2018)

Quando Lars Von Trier lo presentò al Festival di Cannès, nel maggio 2018, molti spettatori abbandonarono la sala a metà spettacolo indignati e disgustati. Lo stesso regista lo definì il suo film più violento. Nonostante io non ami usare la parola “capolavoro” per definire un film, non riesco a trovare un termine più consono per “The house that Jack built”, manifesto della libertà di espressione dell’arte.

The Square cinenauti recensioni film serie tv cinema commedia drammatico

THE SQUARE

THE SQUARE
(Ruben Östlund, 2017)

Christian Nielsen (l’ottimo Claes Bang), curatore danese del museo di arte contemporanea di Stoccolma, è impegnato nella realizzazione e nel lancio di una nuova installazione chiamata “The Square”, un quadrato delimitato da confini tracciati sul suolo definito come “un santuario di fiducia e altruismo, dove al suo interno tutti condividiamo uguali diritti e doveri”; allo stesso tempo cominciano ad accadere nella sua vita alcuni fatti, a prima vista piuttosto banali, che hanno però il potere di innescare un effetto-domino, sfociando infine in conseguenze tragicomiche e destabilizzanti…