La corta notte delle bambole di vetro i cinenauti recensioni film serie tv cinema

LA CORTA NOTTE DELLE BAMBOLE DI VETRO

LA CORTA NOTTE DELLE BAMBOLE DI VETRO
(Aldo LADO, 1971)

Scomparso lo scorso novembre a quasi novant’anni, Aldo Lado è stato un autore che, tramite un approccio colto in fase di sceneggiatura e la maestria dietro la macchina da presa, ha saputo piegare i generi ad una visione anticonformista e spesso pregna di aderenze metaforiche alla realtà sociale; lo celebriamo parlando di La Corta Notte Delle Bambole Di Vetro, folgorante esordio e in un certo modo “summa” della sua poetica.

Ragazzo divora universo i cinenauti recensioni film serie tv cinema

RAGAZZO DIVORA UNIVERSO

RAGAZZO DIVORA UNIVERSO
(Da un’idea di Trent DALTON, 2024)

Negli anni ’80 a Brisbane in Australia, due fratelli, uno precoce e l’altro affetto da mutismo selettivo, si ritrovano a vivere un’odissea suburbana fatta di amore, catarsi, crescita personale e vendetta, dopo che la loro famiglia è stata devastata da un signore della droga.

Un inganno di troppo i cinenauti recensioni film serie tv cinema

UN INGANNO DI TROPPO

UN INGANNO DI TROPPO
(Da un’idea di Harlan COBEN, 2024)

Un Inganno di Troppo è un thriller psicologico ricco di suspense, dove nulla è come sembra e ogni personaggio nasconde un lato oscuro. Maya ex soldatessa, indaga sulla morte del marito Joe, una telecamera nascosta però rivela segreti e bugie.

Speak no evil i cinenauti recensioni film serie tv cinema

SPEAK NO EVIL

SPEAK NO EVIL
(Christian TAFDRUPT, 2022)

Arguta riflessione sull’esercizio del potere attraverso determinate dinamiche culturali mascherata da storia di orrore familiare, Speak No Evil del regista danese Christian Tafdrup si insinua sottopelle per poi picchiare duro in una parte finale da cuori forti.

Saltburn i cinenauti recensioni film serie tv cinema

SALTBURN

SALTBURN
(Emerald FENNELL, 2023)

Rivelatasi un paio di anni or sono con un debutto sorprendente non solo per la spinosità dell’argomento trattato ma soprattutto per il modo in cui ha scelto di trattarlo, Emerald Fennell rilancia ora con la sua seconda fatica nella quale si conferma autrice capace di combinare l’alto e il basso attraverso un accattivante patchwork stilistico divenuto ormai marchio di fabbrica: commedia dark e spaccato impietoso dei nostri tempi, Saltburn è innanzitutto una delizia per gli occhi dei cinefili più esigenti, tra una regia sontuosa e la prova magistrale di Barry Keoghan.

Pacifiction i cinenauti recensioni film serie tv cinema

PACIFICTION

PACIFICTION
(Albert SERRA, 2022)

Pacifiction è un film che non lascia indifferenti. È un film che provoca, che interroga, che sfida lo spettatore. È un film che va visto e vissuto. Il film è ambientato a Tahiti, dove l’Alto Commissario della Repubblica francese, De Roller, indaga su voci che il governo sta per riprendere i test nucleari sull’isola. De Roller è un uomo enigmatico e solitario, e la sua indagine lo porta a confrontarsi con la propria identità e con il ruolo del colonialismo in Polinesia.

Harry Palmer il caso Ipcress i cinenauti recensioni film serie tv cinema

HARRY PALMER – IL CASO IPCRESS

HARRY PALMER – IL CASO IPCRESS
(James WATKINS, 1993)

La miniserie ‘Il caso Ipcress’ si ispira al primo romanzo di Len Leighton del 1962, già trasposto a livello cinematografico da Sidney J. Furie nel 1965 ed è diretta da James Watkins. Il giovane militare inglese Harry Palmer si trova a Berlino Ovest dopo la fine della seconda guerra mondiale, annoiato e per nulla interessato alla politica, il giovane ha organizzato un giro di contrabbando con Berlino
Est (…)

Adagio i cinenauti recensioni film serie tv cinema

ADAGIO

ADAGIO
(Stefano SOLLIMA,, 2023)

Opera al nero che affronta a passo lento la decadenza vagheggiando la rinascita, con Adagio Stefano Sollima chiude il suo personale romanzo criminale romano confermandosi tra i massimi “filologi” della tradizione del genere italico.

il mistero di sleepy hollow i cinenauti recensioni film serie tv cinema

IL MISTERO DI SLEEPY HOLLOW

IL MISTERO DI SPLEEPY HOLLOW
(Tim BURTON, 1999)

“Il mistero di Sleepy Hollow” è un adattamento cinematografico di Tim Burton liberamente ispirato al racconto gotico di Washington Irving, “La leggenda di Sleepy Hollow”. Il film segue le investigazioni di Ichabod Crane, un poliziotto che arriva nel villaggio di Sleepy Hollow per indagare su una serie di brutali omicidi. Le vittime vengono decapitate e l’assassino sembra essere un fantasma dal torbido passato, Il Cavaliere Senza Testa. Quale sarà la verità?

Madre i cinenauti recensioni film serie tv cinema

MADRE

MADRE
(Rodrigo SOROGOYEN, 2019)

Rodrigo Sorogoyen, uno dei più interessanti esponenti del nuovo cinema spagnolo, gira questa sorta di finto-noir che è in realtà una magnifica riflessione sull’elaborazione di una perdita, sul potere delle illusioni, sulla dicotomia tra l’istintualità e le convenzioni sociali; una sceneggiatura di grande finezza psicologica e una protagonista in stato di grazia rendono questa pellicola una gemma da non perdere.